Caricamento dati in corso
Caricamento dati completato
Errore durante il caricamento dati. Riprovare.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media.
Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie.
Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.

accetto non accetto maggiori informazioni

Presidente

ENNIO DE VELLIS

Ennio De Vellis

L'Accademia è  impegnata a sviluppare il potenziale creativo dei giovani allievi con corsi di livello universitario tesi a sollecitare organicamente la ricerca di espressioni artistiche contemporanee, in linea con gli strumenti usuali del sapere, ma attenta anche alle nuove tecnologie. La società di oggi richiede, infatti, professionalità capaci di coniugare la tradizione con le tendenze più innovative al fine di cogliere opportunità e creare interessanti sbocchi lavorativi nei più differenti settori professionali e artistici.

L'obbiettivo dell'Istituzione che presiedo è, innanzitutto, formare nuove figure professionali e gli artisti di domani, ma, insistendo in un territorio ricco di tesori di grande rilevanza e pregio artistico,  deve anche contribuire fattivamente alla crescita culturale della provincia di Frosinone.

L'Accademia oggi è quindi una sfida in atto, da intendersi non solo nel settore della formazione ma per la creazione di nuovi saperi che imprimano una svolta nell'economia e nella cultura del territorio che servono e dal quale attingono risorse e fruitori.

Le istituzioni accademiche sono chiamate dunque a determinare il futuro del Paese e lo fanno nel solco della storia che rappresentano che è poi la cifra della nostra Nazione, mettendosi in continuità con quell'esperienza straordinaria che è la creazione e che dell'arte necessita, anzi ne è parte integrante.

Tutti noi siamo impegnati ora a costruire ponti tra il mondo del lavoro e l'istituzione per garantire la reale utilità di una conoscenza che non può e no deve, rimanere una chimera ma trasformarsi in fattiva possibilità di operare quel cambiamento che è possibile, quel cambiamento che siamo già "Noi".
Buon lavoro e buono studio a tutti!

Il Presidente
Ennio De Vellis

la ricerca per {{q}} non ha prodotto nessun risultato