Caricamento dati in corso
Caricamento dati completato
Errore durante il caricamento dati. Riprovare.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media.
Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie.
Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.

accetto non accetto maggiori informazioni

Esoneri, tasse e contributi accademici

Sono previsti casi di esonero esclusivamente dal pagamento della tassa di immatricolazione e di frequenza, per le seguenti motivazioni:

  • Esonero per reddito
    L'esonero dal pagamento delle tasse d'immatricolazione e di frequenza spetta agli studenti che rientrano nei limiti di reddito familiare stabilito dalla legge come da tabella riportata nel modulo di domanda
  • Esonero per reddito congiuntamente a merito
    L'esonero dal pagamento delle tasse d'immatricolazione e di frequenza spetta allo studente che abbia conseguito il titolo di studio richiesto per l'immatricolazione con una votazione di 60/60 o di 100/100 (per coloro che si iscrivono la primo anno) oppure allo studente che si iscriva ad anni successivi al primo che abbia superato tutti gli esami previsti dal proprio piano di studi riportando una votazione minima di 27/30 in ciascun esame. In entrambi i casi il diritto all'esonero viene riconosciuto se il reddito familiare complessivo non superi di tre volte il limite stabilito dalla suddetta tabella. Per fruire dei predetti esoneri, l'interessato dovrà compilare l'apposito modulo reperibile sul sito internet o presso la segreteria studenti. Si ribadisce che l'esonero si riferisce solo alle tasse d'immatricolazione e di frequenza, mentre il contributo universitario e la tassa regionale per il diritto allo studio devono comunque essere versati.
  • Esoneri totali
    Sono esonerati totalmente dal pagamento della tassa d'iscrizione e dai contributi universitari gli studenti appartenenti alle seguenti categorie:
    • studenti in situazione di handicap con un'invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%;
    • studenti risultati idonei al conseguimento delle borse di studio concesse dalla Regione per il tramite dell'A.DI.SU. che per scarsità di risorse non siano risultati beneficiari di tali provvidenze;
    • studenti beneficiari di borse di studio e di prestiti d'onore;
    • studenti stranieri che siano risultati assegnatari di borse di studio del Governo italiano nell'ambito di programmi di cooperazione allo sviluppo e degli accordi intergovernativi, culturali e scientifici. Negli anni accademici successivi al primo l'esonero è condizionato al rinnovo della borsa di studio da parte del Ministero degli Esteri.

 

TASSE E CONTRIBUTI ACCADEMICI

 

TASSA DI AMMISSIONE: c/c 1016 - oppure IBAN IT45R0760103200000000001016 Agenzia delle Entrate - Centro Operativo di Pescara

Per sostenere l’esame di ammissione

(solo chi non ha il titolo specifico)

€ 15,13

entro il 15 settembre

 

TASSE STATALI: c/c 1016 - oppure IBAN IT45R0760103200000000001016 Agenzia delle Entrate - Centro Operativo di Pescara

·         Immatricolazione

(tutti i corsi di diploma accademico al primo anno)

€ 30,26

entro il 15 ottobre

·         Frequenza

(tutti i corsi di diploma accademico)

€ 72,67

entro il 15 ottobre

 

TASSE REGIONALI :c/c bancario BANCA POPOLARE DI SONDRIO IBAN IT46P0569603211000051111X93

                                   intestato a LAZIODISU - Agenzia per il diritto agli studi universitari nel Lazio

·         diritto allo studio

(tutti i corsi di diploma accademico)

€ 140,00

entro il 15 ottobre

 

CONTRIBUTO ACCADEMICO: Banca Popolare del Cassinate IBAN IT80 L 05372 14800 000010697001

·         corsi diploma accademico

di primo e secondo livello in:

Pittura

Scultura

Decorazione

Scenografia

Grafica d’arte

Unica soluzione

€ 750,00

entro il 15 ottobre

Rateizzata

 

1° € 350

entro il 15 ottobre

2° € 400

entro il 31 gennaio

 

 

·         corsi diploma accademico di

primo e secondo livello in:

Graphic design

Fashion design

Media art

Comunicazione e Valorizzazione del

Patrimonio Artistico

Unica soluzione

€ 900,00

entro il 15 ottobre

 

Rateizzata

 

1° € 450

entro il 15 ottobre

2° € 450

entro il 31 gennaio

 

 

 

ISCRIZIONI AI SINGOLI CORSI: Banca Popolare del Cassinate IBAN IT80 L 05372 14800 000010697001

 

·         Uditori ammessi alla frequenza di una singola disciplina

 

€ 150,00

entro il 15 ottobre

entro il 31 gennaio (corsi II° sem.)

 

·         Iscrizione all’anno successivo

per sostenere la sola tesi

 

€ 150,00

entro il 15 marzo

 

MORE PER RITARDO PAGAMENTO

 

Fermo restando che tutti gli studenti (eccetto chi abbia presentato il modulo "comunicazione materia discussione tesi", per la sessione straordinaria di marzo 2017, entro il 28/09/2016) dovranno consegnare il modulo d' iscrizione + tassa per laziodisu + tasse per agenzia delle entrate entro il 15 ottobre, verranno applicate le seguenti more (oltre i termini indicati sul Manifesto degli studi) sul contributo accademico:

Mora per ritardo pagamento prima rata per immatricolazioni e iscrizioni anni successivi in corso:

- 50,00 € dal 16 ottobre al 5 novembre

- 100,00 € dal 6 novembre al 15 novembre

- dal 16 novembre 2016 non è più possibile iscriversi all'Accademia, salva autorizzazione scritta del Direttore e previo pagamento delle more come da Manifesto degli studi.

Mora per ritardo pagamento seconda rata per immatricolazioni e iscrizioni anni successivi in corso:

- 150,00 € dal 1 febbraio al 15 febbraio 2017

L'omesso pagamento dell'intero contributo accademico e della mora entro il 15 febbraio 2017 determina la decadenza dell'iscrizione e del diritto di accesso alle lezioni e agli esami.

 

 

Mora per ritardo pagamento contributo accademico* per iscrizioni anni successivi fuori corso:

- 50,00 € dal 16 marzo al 5 aprile

- 100,00 € dal 6 aprile al 15 aprile

L'omesso pagamento dell'intero contributo accademico e della mora entro il 15 aprile 2017 determina la decadenza dell'iscrizione e del diritto di accesso alle lezioni e agli esami.

* la tassa regionale e la tassa di frequenza va presentata entro il 15 ottobre 2016 contestualmente al modulo d'iscrizione a.a. 2016/2017 (fatta eccezione per chi abbia presentato il modulo "comunicazione materia discussione tesi", per la sessione straordinaria di marzo 2017, entro il 28/09/2016).

Mora per ritardo pagamento contributo accademico* per le iscrizioni degli studenti che non hanno più conseguito la tesi nella sessione straordinaria marzo/aprile 2017

- 150,00 € dal 16 aprile al 30 aprile 2017

* la tassa regionale e la tassa di frequenza va presentata entro il 15 aprile 2017 contestualmente al modulo d'iscrizione a.a. 2016/2017.

L'omesso pagamento dell'intero contributo accademico e della mora entro il 30 aprile 2017 determina la decadenza dell'iscrizione e del diritto di accesso alle lezioni e agli esami.

la ricerca per {{q}} non ha prodotto nessun risultato