Caricamento dati in corso
Caricamento dati completato
Errore durante il caricamento dati. Riprovare.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media.
Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie.
Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.

accetto non accetto maggiori informazioni

Giovedì dell'Accademia. Violante Placido

Giovedì 19 aprile 2018 alle ore 16,00, presso la sede dell’Accademia nel palazzo Pietro Tiravanti, avrà luogo il quarto incontro della nuova edizione de I giovedì dell’Accademia, in sinergia con la Banca Popolare del Frusinate, Otovision e Arkengraf, che continuano ad offrire al pubblico la possibilità di conoscere i protagonisti della cultura italiana e internazionale e l’occasione per approfondire tematiche di questo nostro tempo. Come per le precedenti edizioni, anche per quest’anno le proposte dall’Accademia, per affermare con determinazione il proprio ruolo nel territorio frusinate spaziano dalle arti visive alle discipline dello spettacolo, dal marketing al giornalismo.

Tra febbraio e giugno, infatti, sono ospiti dell’Accademia personaggi del mondo dell’arte, dello spettacolo, del giornalismo, Alessio Boni il 22 febbraio, Mario Messina l’8 marzo, PIF il 15 marzo, Violante Placido il 19 aprile, Simona Marchini il 26 aprile, Gianni Dessì il 3 maggio, Paolo Virzì il 10 maggio e Nunzio il 17 maggio che attraverso, ricordi ed esperienze propongono riflessioni sulla cultura, l’arte e l’attualità.
Ancora una volta l’Accademia invita tutti a partecipare a uno dei momenti più importanti dell’attività didattica: il fondamentale dialogo con artisti, galleristi, pubblicitari, registi, attori, conduttori televisivi, che proporranno la loro interpretazione della realtà contemporanea attraverso il racconto della loro esperienza.

L’ospite del quarto incontro dell’edizione 2018 è Violante Placido, figlia dell'attore e regista Michele Placido e dell'attrice Simonetta Stefanelli, debutta a fianco del padre nel film "Quattro bravi ragazzi"; successivamente partecipa al film "Jack Frusciante è uscito dal gruppo" tratto dall'omonimo romanzo di successo di Enrico Brizzi ; il suo primo ruolo di rilievo arriva con il film "L'anima gemella", per la regia di Sergio Rubini.
Ha recitato anche in "Ora o mai più", per la regia di Lucio Pellegrini, "Che ne sarà di noi", per la regia di Giovanni Veronesi, e nel discusso "Ovunque sei", dove Violante Placido viene diretta dal padre Michele Placido. Nel 2005 è nel cast nella fiction "Karol. Un uomo diventato Papa", sulla vita di Papa Giovanni Paolo II.
Nel 2006 viene diretta da Pupi Avati nel film "La cena per farli conoscere", uscito poi l'anno seguente. Sempre nello stesso anno debutta nel mondo musicale con lo pseudonimo di Viola.
L'esplosione di Bollywood e del cinema indiano porta Violante Placido a lavorare sotto la regia di Raja Menon, interpretando Kate nel film "Barah Aana" - che in hindi significa "truffato" - in uscita nelle sale indiane nel mese di marzo del 2009. E sempre nel 2009 Violante Placido interpreta il ruolo della pornodiva Moana Pozzi nella miniserie tv, in onda sul canale SKY Cinema, dal titolo "Moana", per la regia di Cristiano Bortone. Nel 2010 recita a fianco di George Clooney in "The American"; due anni dopo lavora nella produzione hollywoodiana "Ghost Rider - Spirito di vendetta", al fianco di Nicolas Cage. Sempre nel 2012 lavora con il padre nel film da lui diretto "Il cecchino" (Le Guetteur).

 

la ricerca per {{q}} non ha prodotto nessun risultato