Caricamento dati in corso
Caricamento dati completato
Errore durante il caricamento dati. Riprovare.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media.
Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie.
Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.

accetto non accetto maggiori informazioni

HDEMIA - Donatella Spaziani e un gruppo di studenti al Museo Macro di Roma

Dal 26 febbraio al 3 marzo 2019, Donatella Spaziani è ospite dell’atelier#2 del MacroAsilo, con il progetto HDEMIA: un laboratorio condiviso con un gruppo di studenti dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone.

L’intenzione è quella di portare all’attenzione del pubblico e della critica la dimensione di ricerca legata all’insegnamento in Accademia, offrendo ai più giovani la possibilità di un confronto serrato con le dinamiche del sistema dell’arte.

A coadiuvare Donatella Spaziani nel suo nuovo impegno con il Macro di Roma ci sono Alessandra Finiello, Emanuela Moretti, Giulia Apice, Anastasia Guantini, Martina Midea, Maria Raponi, Ludovica Rea, Jennifer Panepuccia, Beatrice Quattrociocchi.

HDEMIA si inserisce a pieno titolo nella programmazione dell’attività collegata alla cattedra di Decorazione, di cui Spaziani è titolare, con l’intento di portare la didattica fuori dalle mura dell’Accademia stessa, per approdare in un museo condiviso quale il MacroAsilo sta dimostrando di essere. Hdemia è il nome con il quale i ragazzi chiamano l’istituzione e rappresenta uno spazio di crescita e condivisione, in cui i confini tra docenza e discenza si assottigliano nella complicità di un lavoro articolato tra sperimentazione laboratoriale e istanze teoriche.

la ricerca per {{q}} non ha prodotto nessun risultato